L’OMINO DEI SOGNI

Domenica 15 Gennaio 2017 – ore 16:00

Compagnia Il Cerchio Tondo
Sala Polifunzionale Don Vittorio Chiari

SPETTACOLO PER MARIONETTE E VIOLINO UNGHERESE

Le fiabe sono la mediazione tra l’esperienza del reale, il sogno e le paure inconsce.

Sono il tentativo di incoraggiare i piccoli ad affrontare le difficoltà che l’esistenza inevitabilmente pone e solo chi non si ritrae può superare gli ostacoli e alla fine uscirne vittorioso.

Anche Ciliegino, un bambino di legno, vuole ascoltare le fiabe invece di dormire:
come quella della furba Volpe che voleva mangiare le oche e gli ochini; o quella della Baba-Jaga che vuole mangiare la Bambina;  o ancora quella  del Sole e della Luna  che erano saliti in cielo per lasciar spazio all’Acqua e a tutta la sua famiglia.
Queste fiabe sono raccontate da un narratore che con l’aiuto di piccole marionette  interpreterà i vari personaggi.

La voce sarà arricchita dalla musica del violino.
La successione delle immagini prenderà il ritmo delle ballate popolari ungheresi magistralmente eseguite dal maestro Janos Hasur, conosciuto in Italia per aver accompagnato per oltre 12 anni con la sua arte, gli spettacoli teatrali di Moni Ovadia.

LUNATICA

Domenica 18 Dicembre 2016 – ore 16:00

Compagnia Scarlattineteatro
Sala Polifunzionale Don Vittorio Chiari

Spettacolo teatrale

Questa è la storia di Lunatica che ci racconta del suo sogno: vuole dormire sulla luna e da lassù osservare il mondo che cambia. Come un nuovo Gurdulù, lo scudiero del Cavaliere Inesistente di Italo Calvino, anche Lunatica si lascia “diventare “quello che incontra: uccello, vento, bolla di sapone, aereo e in fine la luna stessa. Una storia tira l’altra e attraverso i voli pindarici che solo i bambini riescono a fare, ci lasciamo incantare dalla leggerezza dei gesti, dalle parole in rima e dai pochi oggetti in scena riuscendo ad ingannare la forza di gravità, tutti con il naso all’insù, più leggeri di prima e di certo più vicini alla luna.

MAGRO MAGRINO E GLI ANIMALI MAGICI

Domenica 27 Novembre 2016 – ore 16:00

Compagnia C’è un asino che vola
Sala Polifunzionale Don Vittorio Chiari

Spettacolo con burattini, marionette e pupazzi

La storia narra di Zefirino, unico maschio di 7 gemelli, il più simpatico e ribelle tra i fratelli. Un bel giorno, il nostro piccolo protagonista, Incurante di ogni pericolo e ammonizione, lascia la famiglia e va a cercare fortuna.
Dopo varie peripezie Zefirino incontra Magrino, uno strampalato mago che gli regala gli animali magici custodi di oro e pietre preziose. Sulla sua strada, però, irrompe Perfidus, il mago cattivo che con la magia e l’inganno cerca di rubargli tutta la sua fortuna. Ce la farà Zefirino a sconfiggere il mago Perfidus e a tornare a casa dalla madre e dalle sorelle?
Questa storia, ispirata alle fiabe popolari raccontate ne “Lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile, ripercorre l’eterno desiderio dei bambini di trasgredire le regole familiari e mettersi alla prova con se stessi e i propri limiti. Sono i genitori che con le loro paure, a volte, limitano le esperienze dei propri figli, proteggendoli eccessivamente.
Ma Zefirino ci dimostrerà che anche da solo ce la può fare…

Muriel Anderson – Father Gianni Nobili tribute concert

Domenica 5 Giugno 2016 – ore 18:00
Sala Polifunzionale Don Vittorio Chiari

Award winning guitarist, composer, and harp guitarist Muriel Anderson  is one of the few international touring guitarists equally at home with fingerstyle, bluegrass, classical, freeform, and international music. She has recorded with country legend Chet Atkins, performed with jazz greats Les Paul and Victor Wooten and with classical orchestras. Her recent CD Nightlight-Daylight placed first in its category in 11 national awards, and is the first ever to incorporate interactive fiber optics. Founder of the renowned Muriel Anderson’s ALL STAR GUITAR NIGHT®, she enjoys sharing her joy of music via her charity, the MUSIC-FOR-LIFE ALLIANCE.

Muriel Anderson is the first woman to have won the National Fingerstyle Guitar Championship. Muriel’s unique approach to the instrument virtually transforms the guitar into a lyrical choir, then a marching band, then a Japanese koto, then a Bluegrass band, one minute launching into a Beatles’ tune and the next, Rodrigo’s Concerto de Aranjuez. Her gentle sense of humor and her facility across multiple genres of music is revered by guitarists worldwide.

Associazione culturale settore teatro con propria compagnia, con rassegne per bambini e adulti, con laboratori per scuole, gestione della Sala Don Chiari