Albero di Natale e altre storie

Domenica 2 Dicembre 2018 – ore 16:00

Compagnia Il Cerchio tondo
Sala Polifunzionale Don Vittorio Chiari

SPETTACOLO SULLA
MITOLOGIA DELL’ALBERO

TECNICHE USATE:
attore, burattini, marionette, musica.

Uno spettacolo che unisce un gusto antico con un linguaggio moderno.
Tema attuale, adatto per un pubblico di bambini.

IL TEMA:
È esistita un’ epoca in cui le piante venivano considerate la manifestazione più immediata e concreta della divinità. Alle piante gli uomini si rivolgevano per chiedere protezione e conforto, intorno ad esse fiorivano miti straordinari, che toccavano i cuori e rasserenavano gli animi.
A ciascuna specie, a ogni albero venivano attribuite caratteristiche particolari, perché in ciascuno di essi il mistero della natura e quello del divino trovavano un diverso equilibrio.

LA TRAMA: Continua la lettura di Albero di Natale e altre storie

GIANGATTO E LA STREGA GIUSEPPINA

Domenica 25 Novembre 2018 – ore 16:00

Compagnia Teatro Invito
di Luca Radaelli
con Matteo Binda e Giusi Vassena

E’ vero quanto si dice delle streghe? Che siano brutte e cattive?

Giuseppina è una strega distratta e un po’ pasticciona, ma non mangia i bambini. Preferisce i cioccolatini. Il suo assistente Giangatto, un gattone musicista e apprendista stregone, la sta aiutando a preparare una pozione magica: ci va una lunga cottura, è la pozione per vincer la paura.

Ma occorrono degli ingredienti un po’ speciali e per quelli chiederanno l’aiuto dei piccoli spettatori. Sputo di rospo, unghia di babbuino, dente di topo, capello di bambino.

Così tra filastrocche in rima un po’ rap, Giangatto e Giuseppina racconteranno tre fiabe dal punto di vista della strega: Hansel e Gretel, Biancaneve e la Baba Jaga. Per dimostrare che le streghe e le loro magie possono essere benefiche e non c’è niente di cui aver paura.

Lo spettacolo va nel solco della ricerca di Teatro Invito sulla fiaba classica. Il testo, in buona parte in rima, va nella direzione del divertimento scanzonato. La scena è caratterizzata da oggetti apparentemente semplici ma utilizzati in modo ingegnoso. I bambini vengono coinvolti nella storia e nell’approntamento di vere e proprie piccole magie.

Consigliato per bambini da  3 a 8 anni e per un pubblico di famiglie.

Paolino e il Po

Domenica 11 Novembre 2018 – ore 16:00

Compagnia Walter Broggini
e Emmeci  Associazione Culturale
Sala Polifunzionale Don Vittorio Chiari

La storia si dipana  in un paese della Bassa, sulle rive del Po. Ci sono gli argini e le boschine, le zanzare e le cicale, ci sono  i personaggi, veri o immaginari, che popolano questi luoghi, c’è il paese, di cui s’intravede l’alto e sottile campanile, la piazza e l’osteria, luoghi d’incontro e di scontro, luoghi di invidie o di festa.

E c’è Paolino, esperto pescatore,  che  trascorre  la vita pacificamente,  anno dopo anno, pescando nelle  acque del grande fiume  quel che gli basta  per vivere e che dedica amorevoli cure  alla sua vecchia barca, la “Sbrisolona”.

Il Po la fa da protagonista, calmo e lento o a volte rabbioso e minaccioso, a seconda delle stagioni o delle… ma non vi sveliamo tutto.

La storia è raccontata spostando continuamente i piani del racconto dentro o fuori, sopra o sotto la “baracca”, usando tecniche diverse di animazione e la figura del narratore, che “cuce” la trama e “tende” l’ordito.

Iliade.Mito di ieri, guerra di oggi

Giovedì 8 Novembre 2018 – ore 10:00

Iliade è un’opera che parla di GUERRA e di guerra sentiamo parlare ancora oggi.
Iliade è un’opera che parla di FORZA e POTERE e di forza e potere sentiamo parlare ancora oggi.
Iliade è un’opera che parla di UOMINI e di uomini dobbiamo parlare ancora oggi.
Iliade è un’opera che parla di EROI e di eroi dobbiamo riprendere a parlare.
Iliade è un’opera che parla delle CAUSE di una guerra e noi dobbiamo saper distinguere il mito dalla realtà.

drammaturgia di Giovanna Scardoni
con Nicola Ciaffoni
regia di Stefano Scherini
light designer Anna Merlo
scene Gregorio Zurla
costumi Giada Masi
organizzazione Alice Cinzi

una produzione
Mitmacher / Compagnia Lombardi-Tiezzi

Santi, Diavoli e Saltimbanchi

Domenica 28 Ottobre 2018 – ore 16:00

Compagnia C’è un Asino che Vola
Sala Polifunzionale Don Vittorio Chiari

Come sarebbe il mondo senza don Bosco? Che cosa farebbe don Bosco?

E’ da qui che parte la nostra idea di mettere in scena uno spettacolo che racconta alcuni dei momenti più salienti della vita di un umile ragazzo di campagna che è diventato l’idolo dei giovani.

Ma come ha fatto? Tentazioni e invidia non hanno scoraggiato lo spirito determinato di Don Bosco che anche nelle situazioni più difficili non si è di certo perso d’animo.

Giocare e poi pregare era il suo motto. Un messaggio rivoluzionario arrivato fino in Paradiso!

E chissà se anche quella sua passione per il circo raggiungerà i piani più alti del cielo, dove anche il diavolo, sempre in agguato, nulla può fare. Un grande uomo, prete ed educatore che ha saputo suscitare intorno a sé affetto e coinvolgimento, mobilitando energie di bene, di creatività e generosità.

Fatti portare dalla mamma – 2018

Rassegna teatrale per bambini e famiglie

La rassegna inizia  il 14 Ottobre 2018  con lo spettacolo
“Pirù Demoni e Denaro”

Trovate a questo indirizzo il calendario completo.

Gli spettacoli saranno presentati alle ore 16 e
il prezzo unico del biglietto è di € 5.

Per informazioni telefonate al numero 330-676766
oppure è possibile effettuare la prenotazione, non obbligatoria, compilando il form che trovate QUI

Associazione culturale settore teatro con propria compagnia, con rassegne per bambini e adulti, con laboratori per scuole, gestione della Sala Don Chiari

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com