Archivi categoria: SondrioTeatro 2014/2015

Stagione Teatrale del Comune di Sondrio 2014/2015

LA VITA E’ UN VIAGGIO

Mercoledì 18/03/2015
Sala Polifunzionale Don Vittorio Chiari – via Don Bosco, 8 – Sondrio – ore 21.00
di Beppe Severgnini, regia di Francesco Brandi
con Beppe Severgnini, Marta Isabella Rizi, musiche di Kiss & Drive
produzione Mismaonda
Due viaggiatori, un uomo maturo e una giovane donna, si incontrano in un piccolo aeroporto, dove restano bloccati la notte, in seguito alla cancellazione di un volo. Non si conoscono. All’inizio si studiano, forse diffidano uno dell’altro. Poi i due scoprono Continua la lettura di LA VITA E’ UN VIAGGIO

Tutto Shakespeare in 90 minuti

Venerdì 06/03/2015
Sala Polifunzionale Don Vittorio Chiari – via Don Bosco, 8 – Sondrio – ore 21.00
Tutto Shakespeare in 90 minuti con Nino Formicola, Alessandro Benvenuti e Francesco Gabbrielli, di Adam Long, Daniel Singer e Jess Winfield – regia di Alessandro Benvenuti – A. Artisti Associati.

Dopo un interminabile successo a Londra, prima nei teatri off e in seguito per quasi un decennio da record, al Teatro Criterion di Piccadilly Circus ed ancora in tour da più di vent’anni, per la prima volta in Italia, lo spettacolo che ha divertito fino alle lacrime decine di migliaia di spettatori di tutto il mondo. Una sfida teatrale ai limiti dell’incredibile: come condensare l’opera omnia del Bardo, 37 opere, in 90 minuti? O raccontare l’ Amleto in 43 minuti? Continua la lettura di Tutto Shakespeare in 90 minuti

DOPPIO SOGNO (Eyes wide shut)

Sala Polifunzionale Don Vittorio Chiari – Venerdì 13/02/2015  ore 21:00

tratto dall’omonimo racconto di Arthur Schnitzler

con: Ivana Monti | Caterina Murino | Giorgio Lupano | Rosario Coppolino

regia: Giancarlo Marinelli

produzione: Compagnia Molière

Per la prima volta in teatro la novella traumatica che fonde in modo compiuto il sogno e la realtà, Freud e il romanzo d’appendice, e da cui Stanley Kubrick, con Eyes Wide Shut, ha tratto nel 1999 un film di grande successo interpretato da Nicole Kidman e Tom Cruise. Continua la lettura di DOPPIO SOGNO (Eyes wide shut)

Riondino accompagna Vergassola ad incontrare Flaubert

mmaginiamo che, davanti all’analfabetismo di ritorno che a detta di molti affligge l’Italia, il Ministero della Cultura lanci una campagna nei teatri, affidata ad attivisti organizzati nelle minacciose Brigate Culturali, con l’obbiettivo di alzare il livello medio degli attori di cabaret. Un comico scelto a caso tra i più ignoranti verrà torturato in scena e interrogato su un classico fondamentale dell’800: Madame Bovary di Flaubert. Constatato che poco o nulla ne sa, Dario Vergassola viene sottoposto alla pena di ascoltare la storia di Emma Bovary, che David Riondino legge e illustra, costretto a commentare i passaggi della storia… A fronte della corrosiva vena satirica di Vergassola, il romanzo – questa è la scommessa – si rivela ancora vivo, provocatorio, sconcertante.

L’Avaro – di Moliere con Lello Arena

di Jean Baptiste Molière
regia di Claudio Di Palma
con Lello Arena
e con
Fabrizio Vona, Francesco Di Trio, Giovanna Mangiù, Gisella Szaniszlò, Eleonora Tiberia, Fabrizio Bordignon,Enzo Mirone
Bon Voyage Produzioni e Civit’Arte 2013
L’avaro, insieme a Tartufo, a Il malato immaginario, a Il borghese gentiluomo, è una delle più celebri commedie di Molière. Scritta nel 1668, è in prosa, e al debutto non ebbe un grandioso successo anche se oggi è dai più considera lata migliore delle commedie di Molière. Continua la lettura di L’Avaro – di Moliere con Lello Arena

LE HO MAI RACCONTATO DEL VENTO DEL NORD

Di: Daniel Glattauer
Scene: Antonio Panzuto
Costumi: Antonio Panzuto
Video: Raffaella Rivi
Luci: Enrico Berardi
Regia: Paolo Valerio
Produzione: Fondazione Atlantide Teatro Stabile di Verona – Gat/Fondazione Campania dei Festival – Napoli Teatro Festival Italia
Interpreti: Chiara Caselli e Roberto Citran

«Mia amata immortale» scriveva Beethoven a una misteriosa donna, e prima e dopo di lui, pagine e pagine d’amore sono state vergate e spedite fra innamorati celebri Continua la lettura di LE HO MAI RACCONTATO DEL VENTO DEL NORD